Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per offrire la migliore esperienza di navigazione.

Proseguendo la navigazione, cliccando su un qualsiasi elemento o semplicemente scorrendo la pagina se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Ho capito e accetto

Politiche cookies

Questo documento ha l’intento di descrivere le tipologie di cookie utilizzati dal sito web www.formatsas.com (di seguito "Portale"), le finalità dei cookie installati e le modalità con cui l’utente può selezionare o deselezionare i cookie presenti sul Portale e che fruiscono dei servizi proposti.

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile e intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

1.COSA SONO I COOKIE

I cookie, così come definiti dall’Autorità Garante, sono stringhe di testo di piccole dimensioni che le applicazioni visitate dall’utente inviano al tuo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi alle stesse applicazioni alla successiva visita del medesimo utente.

Con il termine cookie si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

I cookie sono usati per accedere più rapidamente ai servizi online e per migliorare la navigazione dell’utente attraverso il monitoraggio di sessioni, la memorizzazione di informazioni degli utenti, il caricamento più rapido dei contenuti, etc.

2.TIPOLOGIE DI COOKIE

I cookie possono essere:

  • Cookie di prima parte: sono i cookie proprietari utilizzati dal titolare del trattamento dei dati personali al fine di consentire all’utente di navigare in modo più efficiente e/o di monitorare le azioni esercitate dallo stesso;
  • Cookie di terza parte: sono i cookie impostati da un sito diverso da quello che si sta attualmente visitando al fine di consentire all’utente di navigare in modo più efficiente e/o di monitorare le azioni esercitate dallo stesso.

Inoltre, si distinguono diverse tipologie di cookie:

  • Cookie Tecnici: utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio (art. 122, comma 1, del Codice Privacy). I cookie tecnici ricomprendono:
    • Cookie di Sessione o di Navigazione: garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito, permettendo ad esempio di navigare più rapidamente, di realizzare un acquisto o di autenticarsi per accedere ad aree riservate, e sono di fatto necessari per il suo corretto funzionamento.
    • Cookie di Funzionalità: permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.
    • Cookie Analitici di prima parte: assimilati sul piano normativo ai cookie tecnici se utilizzati direttamente dal titolare del Sito senza effettuare la profilazione dell’utente ma solo per raccogliere informazioni, in forma aggregata e anonima, sul numero degli utenti e su come questi visitano il Sito per finalità statistiche e per migliorare le performance del Sito.
    • Cookie Analitici di terza parte: sono messi a disposizione da soggetti terzi e vengono assimilati ai cookie tecnici se le terze parti non effettuano la profilazione dell’utente mediante l’utilizzo di strumenti idonei a ridurre il potere identificativo dei cookie (per esempio, mediante il mascheramento di porzioni significative dell’indirizzo IP) e senza incrociare le informazioni raccolte con altre di cui già dispongono.

      Per i cookie tecnici è richiesto il solo rilascio della Cookie Policy senza necessità di richiedere il consenso.
  • Cookie di profilazione di prima parte: installati dal titolare del trattamento dei dati personali per creare profili relativi all’utente al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione in rete. Data la loro particolare invasività nella sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana richiede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi, che esprima il proprio consenso e che venga effettuata la notifica la Garante della Privacy.
  • Cookie di profilazione di terza parte: usati da soggetti terzi che accedono alle informazioni in chiaro, quindi non in modalità anonima e aggregata, e li incrociano con altri dati già in loro possesso. Il Sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie di terze parti e non può né installarli direttamente né cancellarli. L’utente è pertanto invitato a verificare sul sito della terza parte la relativa informativa relativa ai cookie. Per tali cookie la normativa prevede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi, che esprima il proprio consenso nonché che venga effettuata la notifica al Garante Privacy da parte del soggetto che utilizza i dati.

3.DURATA DEI COOKIE

I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza o da un'azione specifica come la chiusura del browser impostata al momento dell’installazione. I cookie possono essere:

  • temporanei o di sessione: sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser;
  • persistenti: sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser.

4.COOKIE INSTALLATI

I cookie presenti su questo Sito sono:

  • cookie tecnici necessari per il funzionamento del sito;
  • cookie di terza parte, che potrebbero effettuare attività di profilazione dell’utente anche all’insaputa del Titolare. Per maggiori informazioni si consiglia di consultare con attenzione le privacy policy dei singoli servizi sotto elencati.
    Di seguito l'elenco dei cookie di terza parte presenti su questo Sito:
    • Google Analytics con IP anonimizzato
      Google Analytics installa cookie per misurare le visite al Sito e gli eventuali acquisti effettuati ai fini di analisi. L’indirizzo IP degli utenti verrà anonimizzato. Per maggiori informazioni e per disattivare questi cookie, consultare la pagina: https://www.google.com/intl/it/policies/privacy/
    • JPaneSliders
      Questo cookie di sessione viene utilizzato per visualizzare le informazioni in tab o pannelli (per esempio la pagina delle FAQ) per memorizzare quale pannello è rimasto aperto quando si lascia la pagina e ci si ritorna in futuro.
    • Cookieaccept
      Di tipo persistente, serve a memorizzare il consenso dell'utente all'utilizzo dei cookie.

5.MANIFESTAZIONE DEL CONSENSO

Alla prima visita del Sito l’utente visualizza automaticamente un banner, contenente sia il link alla presente informativa completa che la richiesta di manifestazione del consenso all’utilizzo dei cookie.

Il consenso può essere prestato dall’utente cliccando il tasto ACCETTO sul banner, effettuando azioni di scroll sulla pagina e/o accedendo ad altre sezioni del Sito cliccando su link presenti nella pagina web sottostante al banner stesso (azione conseguente).

6.COME DISABILITARE I COOKIE

L'utente può gestire le preferenze relative ai cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i cookie installati in passato, incluso il cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di cookie da parte di questo Sito.
Disabilitando tutti i cookie, il funzionamento di questo Sito potrebbe risultare compromesso.

L'utente può trovare informazioni e esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento dei cookie nel suo browser ai seguenti indirizzi:

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-IT/internet-explorer/delete-manage-cookies

Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH19214?locale=it_IT

Inoltre si può procedere alla cancellazione dei cookie chiedendo l'opt-out direttamente alle terze parti o tramite il sito http://www.youronlinechoices.com/it , dove è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari.

7.DIRITTI DEGLI UTENTI

L’Utente ha la facoltà in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 ed, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco per i trattamenti in violazione di legge e di opporsi per motivi legittimi al trattamento.

Per esercitare tali diritti, scrivere al Titolare del trattamento dei dati Format s.a.s., via F. Cavallotti 6, 44021 Codigoro (FE) Italia, aiuto@formatsas.com

Le ulteriori informazioni riguardo al trattamento dei dati si possono trovare in questa pagina

Convegni e Congressi

IL RAZIONALE NELL’USO DELLE MINIVITI NELLA MODERNA ORTODONZIA - CORSO TEORICO-PRATICO
Finalità
Destinatari
Didattica

Finalità

L’utilizzo delle miniviti in ambito ortodontico rappresenta oggi giorno un ausilio indispensabile nella pratica clinica routinaria ed extra-ordinaria, rappresentando uno degli argomenti maggiormente dibattuti nella comunità scientifica. Il loro utilizzo razionale rende maggiormente predicibili e di facile realizzazione quegli spostamenti ortodontici che diversamente risulterebbero molto complessi da ottenere, consentendo inoltre un controllo assoluto dell’unità di ancoraggio.

Destinatari

  • Medico Chirurgo Tutte Le Discipline: 17,1 crediti ECM
  • Odontoiatra: 17,1 crediti ECM

Metodologia Didattica

  • Analisi e discussione di casi e problemi
  • Confronto/dibattito
  • Dimostrazioni
  • Lezione frontale
  • Esercitazioni pratiche
Inizio evento Venerdì 28 Aprile 2017 9:00
Termine evento Sabato 29 Aprile 2017 16:30
Posti disponibili 35
Chiusura iscrizioni Giovedì 20 Aprile 2017 23:55
Costo per persona €500,00
Ore totali 15
Orario dettagliato 28/04:
dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

29/04:
dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 13.30 alle 16.30
Docenti Responsabile Scientifico:

Di Leonardo Bruno
Luogo
ARCO (TN) - CENTRO CONGRESSI CASINÒ DI ARCO
Casinò di Arco, Viale Magnolie, 9, 38062 Arco TN, Italia
ARCO (TN) - CENTRO CONGRESSI CASINÒ DI ARCO
Allegato CON0617TN2804.pdf
€500,00 35
LE CONSEGNE IN AMBITO ASSISTENZIALE: QUESTIONI APERTE SULLA SICUREZZA DEL PAZIENTE, L'ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI, L'EFFICACIA DELLA COMUNICAZIONE - CON1017TN1505
Finalità
Destinatari
Didattica

Finalità

Le consegne in ambito assistenziale sono un aspetto e un momento molto importante per la sicurezza delle persone assistite e la continuità delle cure. L’OMS, nel 2007 ha raccomandato l’adozione e l’utilizzo di metodi strutturati di trasmissione delle informazioni cliniche per garantire la sicurezza. La Joint Commission on Accreditation of Health Care Organization (JCAHO) nel 2008 ha raccomandato l’implementazione di un approccio standardizzato per la trasmissione delle informazioni. I professionisti e le organizzazioni, vorrebbero che il passaggio delle consegne fosse un momento caratterizzato da efficienza ed efficacia, svolto in tempi e luoghi adeguati. La discontinuità delle informazioni può diminuire la sicurezza e ostacolare la continuità delle cure.
Con queste premesse l’evento formativo intende aggiornare le conoscenze sui problemi più frequenti nella gestione delle consegne e promuovere lo sviluppo di competenze per adottare strategie che possano migliorare il passaggio di informazioni.

Destinatari

  • Infermiere: saranno erogati i crediti ECM
  • Infermiere Pediatrico: saranno erogati i crediti ECM
  • Ostetrica/o: saranno erogati i crediti ECM
  • Assistente Sanitario: saranno erogati i crediti ECM

Metodologia Didattica

  • Confronto/dibattito
  • Analisi e discussione di casi e problemi
  • Lezione frontale
Inizio evento Lunedì 15 Maggio 2017 9:30
Termine evento Lunedì 15 Maggio 2017 16:30
Posti disponibili 95
Chiusura iscrizioni Domenica 14 Maggio 2017 23:55
Costo per persona €50,00
Ore totali 6
Orario dettagliato 15/05:
dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.30
Docenti Responsabile Scientifico:

Luogo
TRENTO (TN) - OSPEDALE SAN CAMILLO (TRENTO)
Via Benedetto Giovanelli, 19, 38122 Trento, Italia
TRENTO (TN) - OSPEDALE SAN CAMILLO (TRENTO)
Allegato CON1017TN1505.pdf
€50,00 95

Iscrizioni concluse

IL FUTURO È ADESSO!  LA COMPETENZA LEGALE E FORENSE DEL PROFESSIONISTA SANITARIO: STRUMENTI ED ESPERIENZE A CONFRONTO
Finalità
Destinatari
Didattica

Finalità

Con estremo piacere, APSILEF – Associazione Professioni Sanitarie Italiane Legali e Forensi, è orgogliosa di presentare il primo Congresso Nazionale, dal titolo IL FUTURO È ADESSO! La competenza legale e forense del professionista sanitario: strumenti ed esperienze a confronto, che si svolgerà a Roma nei giorni 15 e 16 settembre 2017 presso Aula Magna Ateneo UNINT, con accreditamento ECM.
Varie le tematiche affrontate da stimati relatori, tutte di comune interesse per la grande comunità delle Professioni Sanitarie, soprattutto alla luce delle nuove normative in tema di Responsabilità Professionale. Il Congresso rappresenta un’occasione per un confronto scientifico e culturale di alto livello, dove verranno affrontati temi sulle innovazioni e competenze professionali avanzate che ci vedono direttamente coinvolti nel panorama nazionale ed internazionale.
Vogliamo avere l’ambizione di dimostrare che siamo Professionisti uniti, con l’obiettivo di esercitare con responsabilità, consapevolezza e competenza la nostra bella professione, che merita tutto dovuto riconoscimento non solo giuridico ma anche pratico.
Molti gli spazi di riflessione che si delineeranno su diversi temi a cui verrà dedicato un coinvolgente dibattito che vedrà la partecipazione dei relatori e del pubblico, al fine di realizzare le giuste strategie e politiche della professione.
Questo Congresso Nazionale, vuole diventare un appuntamento annuale che APSILEF si prefigge di organizzare per tutti i Professionisti che in ogni occasione si riuniranno per un confronto e crescita professionale.

Destinatari

  • Infermiere: 15,3 crediti ECM
  • Infermiere Pediatrico: 15,3 crediti ECM
  • Assistente Sanitario: 15,3 crediti ECM
  • Ostetrica/o: 15,3 crediti ECM
  • Tecnico Sanitario Di Radiologia Medica: 15,3 crediti ECM
  • Tecnico Sanitario Laboratorio Biomedico: 15,3 crediti ECM
  • Fisioterapista: 15,3 crediti ECM
  • Medico Chirurgo Tutte Le Discipline: 15,3 crediti ECM
  • Educatore Professionale: 15,3 crediti ECM

Metodologia Didattica

  • Analisi e discussione di casi e problemi
  • Confronto/dibattito
  • Lezione frontale
Inizio evento Venerdì 15 Settembre 2017 9:00
Termine evento Sabato 16 Settembre 2017 16:30
Posti disponibili 37
Costo per persona €115,00
Ore totali 15,5
Orario dettagliato 15/09:
dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.30

16/09:
dalle 08.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30
Docenti Responsabile Scientifico:

Pavan Mara
Informazioni Aggiuntive QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

* soci APSILEF, iscritti Nursing Up: € 95,00
* studenti universitari in Infermieristica, Ostetricia, TSRM, Fisioterapia, Tecnico di laboratorio biomedico, assistenti sanitari; studenti master sanitari legali e forensi: € 70,00
* quota intera: € 115,00


*per poter attivare le convenzioni è necessario essere iscritti alla convenzione collaborazioni
**per poter attivare lo sconto Studenti è necessario essere iscritti alla convenzione Studenti
Luogo
ROMA (RM) - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI INTERNAZIONALI DI ROMA UNINT
Via Cristoforo Colombo, 200, 00154 Roma, Italia
ROMA (RM) - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI INTERNAZIONALI DI ROMA UNINT
Allegato APF0117RM1509.pdf
€115,00 37

Iscrizioni concluse

STRATEGIE E STRUMENTI DI INTEGRAZIONE NEI NUOVI MODELLI ORGANIZZATIVI IN EVOLUZIONE
Finalità
Destinatari
Didattica

Finalità

Le professioni sanitarie hanno un duplice impegno: affrontare le sfide imposte dall’emergere di sempre nuovi bisogni e sempre più complessi e d’altra parte opporsi alla drastica frammentazione dell’offerta, imposta spesso da organizzazioni volte al risparmio economico senza il rispetto delle necessità generate da nuovi problemi.
L’integrazione professionale rappresenta il punto di forza ma anche la condizione indispensabile i professionisti devono garantire per perseguire gli obiettivi di salute.
Norme e soggetti, organizzazione dei servizi, rapporti tra attori, interazioni fra professionisti sanitari e non sono i livelli a cui fa riferimento l’integrazione: istituzionale, gestionale e professionale.

Destinatari

  • Tutte le professioni: 6 crediti ECM

Metodologia Didattica

  • Analisi e discussione di casi e problemi
  • Confronto/dibattito
  • Lezione frontale
Inizio evento Venerdì 29 Settembre 2017 8:30
Termine evento Venerdì 29 Settembre 2017 16:30
Posti disponibili 0
Costo per persona Evento gratuito
Ore totali 7
Orario dettagliato 29/09:
dalle 08.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30
Docenti Responsabile Scientifico:

Luogo
CIVIDALE DEL FRIULI (UD) - SALONE DI AUXILIA FOUNDATION
Via Monastero Maggiore, 38, 33043 Cividale del Friuli UD, Italia
CIVIDALE DEL FRIULI (UD) - SALONE DI AUXILIA FOUNDATION
Allegato IPA1417UD2909.pdf

Iscrizioni concluse

FARE LA DIFFERENZA. L'ASSISTENZA INFERMIERISTICA AVANZATA: GIÀ REALTÀ O PROSPETTIVA FUTURA? #RIC0118RN1304
Finalità
Destinatari
Didattica

Finalità

Cari Colleghi e Colleghe,
questo secondo Convegno Nazionale Format, si pone come momento di riflessione all'interno dell'attuale dibattito sulle competenze avanzate e specialistiche dell'infermiere. Anche quest'anno il tema centrale è quello della differenza che la prospettiva infermieristica e l’intervento dell’infermiere possono fare per la persona assistita, in un sistema di cure che si pone la sfida della sostenibilità futura. Il Convegno rappresenta un’occasione di confronto scientifico e culturale di alto livello, sulle esperienze già in atto nel nostro Paese relative alla pratica professionale avanzata e specialistica, con uno sguardo alla realtà internazionale.

Destinatari

  • Infermieri: saranno erogati 6,9 crediti ECM
  • Infermieri pediatrici: saranno erogati 6,9 crediti ECM
  • Assistenti sanitari: saranno erogati 6,9 crediti ECM

Metodologia Didattica

  • Lezione frontale
  • Confronto/dibattito
  • Analisi e discussione di casi e problemi
Inizio evento Venerdì 13 Aprile 2018 13:45
Termine evento Sabato 14 Aprile 2018 13:15
Posti disponibili 65
Costo per persona entro il 31/01/2018: euro 75,00
dal01/02/2018 al 06/04/2018: euro 98,00
Ore totali 16
Orario dettagliato 13/04:
dalle 13.45 alle 18.30

14/04:
dalle 08.30 alle 13.15
Docenti Responsabile Scientifico:

Pennini Annalisa
Luogo
RIMINI (RN) - HOTEL SPORTING
Viale Amerigo Vespucci, 20, 47921 Rimini RN, Italia
RIMINI (RN) - HOTEL SPORTING
Allegato RIC0118RN1304_programma.pdf
€98,00 65

Iscrizioni concluse

QUALE DIGNITÀ E QUALE TUTELA DEI DIRITTI DEI PAZIENTI E DEI PROFESSIONISTI? - 70° ANNIVERSARIO DALLA PRESENTAZIONE DEI DIRITTI UNIVERSALI DELL’UOMO (ONU) #OPI0618UD1105
Finalità
Destinatari
Didattica

Finalità

In occasione della Giornata Internazionale dell’Infermiere e a 70 anni dalla Dichiarazione Universale dei diritti dell’Uomo l’evento vuole stimolare una riflessione sugli aspetti di quelle che sono le indicazioni del Codice Deontologico che all’articolo 5 esplicitamente afferma che 'il rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo e dei principi etici della professione, è condizione essenziale per l’esercizio della professione infermieristica'. L’obiettivo del lavoro dell’infermiere rimane sempre la persona in tutte le fasi della vita. La persona malata, molto spesso si trova in particolari condizioni di dipendenza e di difficoltà temporanee o permanenti. L’infermiere, anch’esso persona con limiti e ricchezze, diviene punto di riferimento, in quanto i professionisti della salute solitamente sono coloro che sono più a contatto col malato; conoscono il suo stato di salute e responsabili del piano individuale delle cure. Tra chi richiede la prestazione – malato - e chi ha la competenza di offrirla (infermiere), si instaura un legame di fiducia, un 'patto' (vedi Patto Infermiere- Cittadino), il cui core rimane il rispetto della persona che si trova in condizioni di fragilità. Ciò implica che il professionista riconosca I diritti e la relazione di aiuto a tutela della persona che ha di fronte; soprattutto se il soggetto non ha la forza , la volontà, le energie e le conoscenze per farlo in autonomia.

Destinatari

  • Tutte le professioni sanitarie: 4 crediti ECM

Metodologia Didattica

  • Analisi e discussione di casi e problemi
  • Confronto/dibattito
  • Lezione frontale
Inizio evento Venerdì 11 Maggio 2018 14:00
Termine evento Venerdì 11 Maggio 2018 18:10
Posti disponibili 17
Costo per persona La partecipazione è gratuita.
Ore totali 4
Orario dettagliato 11/05:
dalle 14.00 alle 18.10
Docenti Responsabili Scientifici:
Dott.ssa Antonella Bulfone
Dott.ssa Antonietta Zanini
Luogo
UDINE (UD) - CENTRO CONFERENZE PALAZZO KECHLER
Piazza XX Settembre, 14, 33100 Udine UD, Italia
UDINE (UD) - CENTRO CONFERENZE PALAZZO KECHLER
Allegato OPI0618UD1105.pdf
17

Iscrizioni concluse

GLI ANTICOAGULANTI ORALI DIRETTI. DALLE INDICAZIONI ALLA PRATICA CLINICA #MAR0118BZ2505
Finalità
Destinatari
Didattica

Finalità

La terapia anticoagulante costituisce il trattamento cardine per la cura e la prevenzione delle malattie trombo-emboliche e delle patologie vascolari in generale. L’introduzione degli anticoagulanti ad azione diretta (DOAC) nella pratica clinica sta progressivamente mutando l’approccio al trattamento della Fibrillazione Atriale e dell’Embolia Polmonare attraverso una rivisitazione critica di consolidati comportamenti e convinzioni che riguardano la terapia con antagonisti della vitamina K (VKAs).
I DOACS hanno meccanismi d'azione e proprietà farmacocinetiche diverse, ma condividono alcuni vantaggi importanti e interessanti rispetto agli antagonisti della Vit K: la dose fissa, l'assenza del monitoraggio dei parametri emocoagulativi, le minori interazioni e la stabilità dell'effetto. D'altro canto, come tutti i farmaci, i DOAC presentano limitazioni e potenziali complicanze anche gravi, che richiedono un utilizzo appropriato. Dunque per una loro corretta prescrizione è necessario conoscere non solo le indicazioni di utilizzo, ma anche il loro impiego in particolari scenari clinici e le specifiche caratteristiche del paziente in trattamento.
Questo incontro vuole proporre con un gruppo di esperti, che operano in prima linea, un approccio formativo snello e molto pratico sui DOAC, sul loro utilizzo e come si gestiscono alcune situazioni ricorrenti, anche alla luce delle più recenti acquisizioni in letteratura.

Destinatari

  • Medico Chirurgo Tutte Le Discipline: 4 crediti ECM
  • Farmacista Farmacia Ospedaliera: 4 crediti ECM

Metodologia Didattica

  • Confronto/dibattito
  • Lezione frontale
Inizio evento Venerdì 25 Maggio 2018 13:30
Termine evento Venerdì 25 Maggio 2018 18:15
Data inizio iscrizioni 15-03-2018 0:00
Posti disponibili 20
Chiusura iscrizioni 24-05-2018 0:00
Costo per persona La partecipazione è gratuita.
Ore totali 4:45
Orario dettagliato 25/05:
dalle 13.30 alle 18.15
Docenti Responsabili Scientifici:
Dott. Albert March e Dott. Michele Adami
Luogo
BOLZANO (BZ) - AULA DI ANATOMIA PATOLOGICA OSPEDALE CENTRALE DI BOLZANO
Via Lorenz Böhler, 5, 39100 Bolzano BZ, Italia
BOLZANO (BZ) - AULA DI ANATOMIA PATOLOGICA OSPEDALE CENTRALE DI BOLZANO
Allegato MAR0118BZ2505.pdf
20

Iscrizioni concluse

LA POLITICA DEL CAMBIAMENTO NELLA SANITÀ IN FRIULI VENEZIA GIULIA. ESPERIENZE A CONFRONTO: QUALI OPPORTUNITÀ PER GLI INFERMIERI? #OPI2318UD1210
Finalità
Destinatari
Didattica

Finalità

Il convegno ha lo scopo di:
  • valorizzare gli aspetti etico professionali e relazionali a cui l'infermieristica deve riferirsi per garantire i migliori esiti di salute per i cittadini
  • porre a confronto organizzazioni diverse evidenziando elementi di forza e linee guida per la condivisione delle problematiche professionali ed organizzative

Destinatari

  • Infermiere: 4,9 crediti ECM
  • Infermiere Pediatrico: 4,9 crediti ECM

Metodologia Didattica

  • Analisi e discussione di casi e problemi
  • Confronto/dibattito
  • Lezione frontale
Inizio evento Venerdì 12 Ottobre 2018 9:00
Termine evento Venerdì 12 Ottobre 2018 17:30
Posti disponibili 59
Costo per persona Iscritti OPI Udine: € 5,00
Iscritti altri OPI: € 15,00
Le quote sono IVA esente (art. 10 DPR 633/72)
Ore totali 7,5
Orario dettagliato 12/10: dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30
Registrazione partecipanti: 08.30
Docenti Responsabile Scientifico: Dott. Stefano Giglio
Luogo
UDINE (UD) - BEST WESTERN HOTEL LÀ DI MORET
Via Tricesimo, 276, 33100 Udine UD, Italia
UDINE (UD) - BEST WESTERN HOTEL LÀ DI MORET
Allegato OPI2318UD1210.pdf
€15,00 59

Iscrizioni concluse

CORSO DI PERFEZIONAMENTO SUI DISTURBI PSICOCOMPORTAMENTALI #DON1018NZ1711
Finalità
Destinatari
Didattica

Finalità

I disturbi psicocomportamentali delle demenze (BPSD) sono un gruppo eterogeneo di sintomi e manifestazioni che si verificano nel corso della demenza e sono molto difficili da gestire, da parte sia dei familiari sia dei caregiver professionali. Sono inoltre estremamente frequenti: uno o più BPSD sono presenti nel 90% delle persone con demenza nel corso della malattia. I BPSD includono molti sintomi e comportamenti differenti, come agitazione, irrequietezza, vagabondaggio, aggressività verbale e fisica, apatia, disinibizione e labilità emotiva, depressione, ansia, disturbi del sonno e dell’alimentazione e sintomi della serie psicotica quali deliri e allucinazioni.
Con il progredire della demenza i BPSD peggiorano, richiedendo un maggiore supporto e determinando maggiori costi per i caregiver e per i sistemi sanitari. I BPSD sono stati associati con una prognosi peggiore e un più rapido declino, una maggiore compromissione nelle attività della vita quotidiana (ADL) e una più rapida istituzionalizzazione. La frequenza e la gravità di tali fenomeni sono fortemente correlati con il carico assistenziale e riducono notevolmente la qualità di vita della persona con de
I BPSD sono stati associati con una prognosi peggiore e un più rapido declino, una maggiore compromissione nelle ADL e una più rapida istituzionalizzazione. La frequenza e gravità di tali sintomi è fortemente correlata con il carico assistenziale e riduce fortemente la qualità di vita della persona con demenza e del suo caregiver. Inoltre, uno dei problemi chiave nella gestione dei BPSD risulta essere la scarsa disponibilità di farmaci veramente efficaci per il trattamento: molti studi clinici randomizzati controllati riportano, infatti, risultati negativi o modesti per la maggior parte dei farmaci usati nella pratica clinica quotidiana, che vengono somministrati in un regime “off label. Gli psicofarmaci possono inoltre portare molti effetti indesiderati, per cui si considera attualmente che il primo approccio a tali problemi debba essere di tipo non farmacologico. Tuttavia, per quanto riguarda gli interventi non farmacologici, pur essendoci un generale consenso sulla loro importanza, vi è poca chiarezza in
letteratura su quali siano le tecniche più efficaci, specie per particolari BPSD. Un enorme problema è rappresentato dal riuscire a trovare un modo in cui sia possibile istruire capillarmente gli operatori/caregiver su questo tipo di approccio.
Inoltre, mentre è stata prodotta un’enorme mole di studi sui determinanti biologici e anatomici dei sintomi cognitivi della demenza, i BPSD hanno ricevuto meno attenzione in letteratura e negli studi clinici, nonostante siano i sintomi di maggiore interesse per i caregiver.

Destinatari

  • Medico Chirurgo Neurologia: 6,6 crediti ECM
  • Medico Chirurgo Geriatria: 6,6 crediti ECM

Metodologia Didattica

  • Analisi e discussione di casi e problemi
  • Confronto/dibattito
  • Lezione frontale
Inizio evento Sabato 17 Novembre 2018 9:15
Termine evento Sabato 17 Novembre 2018 16:45
Data inizio iscrizioni 13-07-2018 0:00
Posti disponibili 1
Chiusura iscrizioni 15-11-2018 0:00
Costo per persona La partecipazione è gratuita.
Ore totali 6:25
Orario dettagliato 17/11:
dalle 09.15 alle 13.15 e dalle 14.20 alle 16.45
Docenti Responsabili Scientifici:
dott.ssa ELISABETTA FARINA - dott. SIMONE POMATI - dott. LUCIO TREMOLIZZO
Luogo
MILANO (MI) - AULA CARDINI - IRCCS S. MARIA NASCENTE
Via Alfonso Capecelatro, 66, 20148 Milano MI, Italia
MILANO (MI) - AULA CARDINI - IRCCS S. MARIA NASCENTE
Allegato DON1018NZ1711.pdf
1

Iscrizioni concluse

IL D.E.A.: TASSELLO FONDAMENTALE DELL’INTEGRAZIONE TRA OSPEDALE E TERRITORIO #EME0119RN0404
Finalità
Destinatari
Didattica

Finalità

L’obiettivo di questa iniziativa è quello di approfondire tematiche cliniche, organizzative, etiche e legislative peculiari e trasversali ai professionisti medici e infermieri delle unità operative di emergenza territoriale 118, di pronto soccorso e di medicina d’urgenza.
Le relazioni introduttive vedranno il contributo di professionisti che provengono da: Stati Uniti, Canada, Olanda e Svizzera che rappresenteranno i rispettivi modelli di risposta alle emergenze sanitarie. Il cuore del congresso sarà la tavola rotonda dal titolo “Competenze, professioni e professionisti in emergenza” che rappresenterà un momento di dibattito e confronto in plenaria tra esperti delle professioni mediche e infermieristiche su tematiche di rilievo etico e organizzativo. La moderazione della sessione sarà affidata a un esperto del settore.
Il programma dell’evento prevede una sessione dedicata al supporto tecnologico, parte integrante della risposta sanitaria in emergenza urgenza, dal titolo “Tecnologia: la terza mano del professionista” e una riservata all’etica con l’obiettivo di fornire una lettura dal punto di vista dei professionisti dell’emergenza delle recenti norme legislative che regolano, ad esempio, le DAT e il consenso informato.
Ai modelli organizzativi e alle nuove strategie nelle strutture di Emergenza Urgenza (crowding, boarding, see&treat, triage, bed management) è riservata una specifica sessione. Al termine della prima giornata e all’inizio della seconda sono previsti due sessioni riservate alle comunicazioni orali inviate tramite il sito internet www.congressoemergenza.it alla segreteria scientifica. Sarà organizzata un’area poster e una dedicata al concorso fotografico.
Sono in via di definizione premi intitolati a professionisti distintisi a livello nazionale ed internazionale da destinarsi alla “proposta più innovativa” e al “progetto di miglior integrazione professionale”.
Durante il congresso saranno riservati momenti dedicati alla partecipazione interattiva dei partecipanti con l’utilizzo del proprio smartphone.

Destinatari

  • Infermiere: 2,4 crediti ECM per ogni singola giornata
  • Medico Chirurgo Tutte Le Discipline: 2,4 crediti ECM per ogni singola giornata

Metodologia Didattica

  • vedi brochure
Inizio evento Giovedì 4 Aprile 2019 9:30
Termine evento Venerdì 5 Aprile 2019 18:00
Posti disponibili 199
Prezzo originale €155,00
Prezzo scontato €130,00 (Fino al 16-02-2019 0:00)
Informazioni Aggiuntive Iscrizione standard (una giornata): € 65,00* / € 90,00
Iscrizione standard (entrambe giornate): € 95,00* / € 120,00
Pagamento Aziende o impegno di spesa (una giornata): € 90,00* / € 115,00
Pagamento Aziende o impegno di spesa (entrambe giornate): € 130,00* / € 155,00
Studenti, specializzandi (una giornata): € 50,00* / € 75,00
Studenti, specializzandi (entrambe giornate): € 80,00* / € 105,00
Prenotazione apericena 4/4/2019 (facoltativo): € 20,00
* prezzo valido per le iscrizioni effettuate entro il giorno 15/02/2019.
Allegato EME0119RN0404.pdf
€155,00 199
FARE LA DIFFERENZA: LINEE GUIDA E BUONE PRATICHE: FACCIAMO IL PUNTO #RIC0119RN1204
Finalità
Destinatari
Didattica

Finalità

Cari Colleghi e Colleghe,

questo terzo Convegno Nazionale Format, si pone come un momento dedicato all'aggiornamento e alla riflessione su un tema di interesse per l'esercizio professionale infermieristico nel contesto attuale, che è quello dell'utilizzo di linee guida e buone pratiche dopo l'emanazione della Legge 24/2017. Tale norma ha collegato l'uso di questi strumenti, da sempre di rilevanza nella pratica, con i concetti di responsabilità professionale e con la sicurezza delle cure. Il focus pertanto è sull'espressione della responsabilità professionale, sugli aspetti metodologici per applicare linee guida e buone pratiche e sulle esperienze concrete che si stanno sviluppando nel nostro Paese.

Destinatari

  • Infermiere: saranno erogati i crediti ECM
  • Infermiere Pediatrico: saranno erogati i crediti ECM

Metodologia Didattica

  • Analisi e discussione di casi e problemi
  • Confronto/dibattito
  • Lezione frontale
Inizio evento Venerdì 12 Aprile 2019 13:45
Termine evento Sabato 13 Aprile 2019 13:15
Posti disponibili 99
Prezzo originale €98,00
Prezzo scontato €75,00 (Fino al 01-02-2019 0:00)
Ore totali 9,6
Orario dettagliato 12 aprile 2019: 13.45 - 18.30
13 aprile 2019: 08.30 - 13.15
Docenti Responsabile Scientifico: Dott.ssa Annalisa Pennini
Luogo
RIMINI (RN) - SGR CENTRO CONGRESSI
Via Gabriello Chiabrera, 34 D, 47924 Rimini RN, Italia
RIMINI (RN) - SGR CENTRO CONGRESSI
Allegato RIC0119RN1204.pdf
€98,00 99
Logo Format

Direzione e amministrazione:
via del Brennero, 136 - Trento
Segreteria Organizzativa:
via F. Cavallotti, 6 - Codigoro (FE)
+39 0533 713 275
+39 0533 717314
+39 3293953346
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Partita IVA e Codice fiscale: 01569060385
REA FE 178788

Logo Format Trentino

Sede: via del Brennero 136, Trento
+39 0461 825907
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Partita IVA e Codice fiscale: 02181910221
REA TN 205821


Ente accreditato presso la Provincia Autonoma di Trento per la formazione in ambito dell'emergenza ed urgenza e per l'uso del defibrillatore esterno semiautomatico (DAE), per personale non sanitario (determinazione n. 64 del 18 giugno 2014)

icona Format

Logo ISO

Logo ECM

Logo IRC

Contattaci