IL TRIAGE GLOBALE, LA COMUNICAZIONE, GLI ASPETTI RELAZIONALI E LA GESTIONE DELLO STRESS AL TRIAGE. (CORSO 1°LIVELLO) - CORSO DI APPROFONDIMENTO #GFT0819RN2811

Finalità

Nel Triage si è quotidianamente chiamati a dover gestire situazioni
caratterizzate dalla presenza di sentimenti ed emozioni “forti” proprie e degli altri: collera, impazienza, frustrazione, impotenza, paura…
Il tempo che incalza, le richieste pressanti, il contatto con il dolore e la sofferenza, i ritmi di lavoro serrati che non permettono di “staccare” emotivamente, sono tutte variabili che se non gestite possono penalizzare l’equilibrio emotivo del personale.
La comunicazione interpersonale si fa spesso difficile, a volte
conflittuale, fonte di ansia e nervosismo e questo spesso genera
stress. Se lo stress è prolungato i rapporti fra personale ospedaliero, pazienti e parenti si inaspriscono e a risentirne sono il proprio equilibrio emotivo e l’immagine di tutta l’azienda.
In tali condizioni diventa allora indispensabile possedere delle
specifiche abilità per proteggere il proprio equilibrio emotivo.

Obiettivi

  • Rinforzo ed approfondimento sistema di Triage Globale:
  • - Modello ed obiettivi
  • - Metodologia di valutazione
  • - Criteri di determinazione dei codici
  • - Esercitazione nellf utilizzo della metodologia di valutazione
  • Acquisizione di competenze per la gestione delle dinamiche
  • relazionali in Triage
  • - Le principali caratteristiche della relazione in Triage
  • - Principali dinamiche relazionali e problematiche goperativeh ad
  • esse legate
  • - Principali tipologie di comportamenti gproblematicih
  • nellfattivita di Triage
  • - Tecniche e strategie di gestione delle principali situazioni
  • comportamentali complesse durante lfattivita di Triage
  • - Le difficolta relazionali con gli altri operatori con cui si
  • interfaccia il triagista ed il condizionamento sullf attivita di triage
  • - Strategie di gestione dei conflitti interpersonali nelle
  • situazioni di over-rule
  • Sviluppare Intelligenza Emotiva in Triage
  • - Consapevolezza del se e del proprio ruolo
  • - Competenza relazionale ( verbale e non verbale )
  • - Gestione dei conflitti e delle emozioni gfortih: attacchi,
  • obiezioni, lamentele
  • - Riconoscere i pensieri depotenziati

Contenuti

  • vedi brochure

Destinatari

  • Infermiere: saranno erogati i crediti ECM
  • Infermiere Pediatrico: saranno erogati i crediti ECM
  • Medico Chirurgo Tutte Le Discipline: saranno erogati i crediti ECM
  • Ostetrica/o: saranno erogati i crediti ECM

Metodologia Didattica

  • Lezione frontale
  • Analisi e discussione di casi e problemi
  • Confronto/dibattito
  • Lavoro a piccoli gruppi
  • Role playing
Finalità
Obiettivi
Contenuti
Destinatari
Metodologia didattica

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento Giovedì 28 Novembre 2019 8:30
Termine evento Venerdì 29 Novembre 2019 17:15
Costo per persona €212,00
Ore totali 15,9
Orario dettagliato 28/11:
dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18.15

29/11:
dalle 08.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.15
Docenti Responsabile Scientifico:

Luogo RIMINI (RN) - HOTEL LITORANEO -
Allegato 11 COMUNICAZIONE.pdf
Iscrizioni concluse